FESTA DEL RUGBY 2017

Come sempre alla fine della stagione sportiva dei Lyons torna l’appuntamento più atteso: “Festa del Rugby” quest’anno le serate saranno sei come sempre all’insegna della buona musica e del divertimento. Il 2017 è il trentaquattresimo anno della Festa che, dalla prima edizione svoltasi nel 1983, è cambiata molto e da piccolo ritrovo di rugbisti per salutare la fine del campionato si è trasformata fino a diventare un vero evento nel panorama cittadino. Dal 1999 alla festa hanno cominciato ad esibirsi gruppi musicali e dal 2001 i weekend su cui distribuiscono le serate sono diventati due. Quest'anno le serate di festa saranno sei: si comincia venerdì 26 maggio con i RAD-1 a cui seguiranno le serate di sabato 27 e domenica 28 maggio rispettivamente con gli OXXXA e i Rock School. Il weekend successivo vedrà la partecipazione dei Sunny Boys sul palco giovedì 1° giugno, e la speciale serata di venerdì 2 giugno che vedrà gli Alcatraz e il Fluo Party con Diggei Angelo & Doctorm M. A chiudere la festa sabato 3 giugno ci saranno gli Explosion. Insieme alla festa che è cresciuta moltissimo, negli ultimi anni si sono visti progressi anche sul lato sportivo in cui la società ha mostrato continui segnali di crescita, dalle giovanili con l’Under 16 sempre protagonista del campionato élite, alla formazione cadetta che ha sfiorato la promozione dal campionato di Serie C1. La forza dei Lyons resta sempre il volontariato, tutti sono profondamente legati alla società come ad una famiglia e questo spirito si riflette sulle attività della società. Infatti, oltre all'attività sportiva e alla realizzazione della Festa del Rugby, i Lyons organizzano ogni anno un centro estivo che offre ai ragazzi piacentini, accoglienza, attività sportiva e svago, senza dimenticare i compiti delle vacanze. La società bianconera è poi impiegata anche nel sociale, nelle giornate della ricerca dell'AIRC, l'Associazione italiana per la ricerca sul cancro alle quali contribuisce con l'allestimento degli stand di vendita di arance ed azalee e, negli ultimi anni con le iniziative relative al Movember.

All rights reserved - Tutti i contenuti sono di proprietà di Rugbylyons.it