06/02/2016
20/02/2016
13/03/2016
19/03/2016
26/03/2016
02/04/2016
15/04/2016
30/04/2016
07/05/2016
PRIMO PIANO
TEMA DEL MESE
Pos. Squadra Punti

11/05/2016 - Edward Thrower si aggiudica il titolo di MVP del Campionato di Eccellenza

La FIR ha comunicato il vincitore del titolo di MVP dell'edizione 2015/16 del Campionato Italiano di Eccellenza. Ad aggiudicarsi il prezioso titolo è stato l’estremo bianconero Edward Thrower, grande protagonista della salvezza dei Lyons. Si tratta del primo straniero a diventare miglior giocat... --> Mostra Tutto
1.Femi CZ-Rovigo75
2.Calvisano72
3.Petrarca Rugby58
4.Marchiol Mogliano56
5.Rugby Viadana43
6.Lafert Rugby San DonĂ 43
7.Fiamme Oro Rugby40
8.IMA Lazio25
9.Sitav Rugby Lyons 14
10.L Aquila Rugby Club9
ULTIMISSIME

26/07/2016 - Ufficializzato il calendario delle amichevoli: i Lyons in campo con il Reggio Emilia il 3 settembre

Quando mancano pochi giorni alla ripresa dei lavori in vista del campionato di Eccellenza 2016/17, i Lyons hanno ufficializzato il programma delle amichevoli di precampionato. Saranno quattro gli appuntamenti a disposizione dei bianconeri per oliare i meccanismi, togliere la ruggine estiva e sperimentare anche qualche novità prima dell’inizio del campionato. Si comincerà il 3 di settembre a Reggio Emilia, contro la formazione neopromossa dalla serie A, in un test subito importante in chiave campionato. Il 10 i bianconeri ospiteranno il Colorno, già da due anni semifinalista in serie A e sicuramente una delle pretendenti alla promozione in Eccellenza. Il 17 invece i ragazzi di Achille Bertoncini sfideranno a Rovigo i Campioni d’Italia in carica in quello che potrà già essere considerato un battesimo del fuoco. L’ultima amichevole sarà invece il tradizionale Memorial Capuzzoni che quest’anno i bianconeri dovranno provare a riconquistare sul campo dell’Asr Milano tornato a imporsi la scorsa stagione nella classica sfida.



22/07/2016 - Domani a Coli il VI Torneo Touch Memorial Marco Buscarini

Sabato 23 luglio si disputerà la sesta edizione del Memorial Rugby Touch intitolato a Marco Buscarini. Un torneo che da sei anni riempie l’estate piacentina ed è diventato un appuntamento fisso e atteso del rugby piacentino. Il ricordo di Buscarini si unirà a quello di due altre grandi figure legate a Coli: Daniele “Taccio” Bianchi e l'indimenticabile Don Matteo. Le gare inizieranno alle ore 15.00 mentre la sera sarà allietata da musica e ottima cucina piacentina per una giornata di ricordi ma anche di ottimo divertimento.

 

 

 

 

 

 



20/07/2016 - I Lyons salutano la partenza di Diego Barroni per l'Argentina

Il terza linea Diego Barroni, dopo dieci anni ai Lyons, ha lasciato Piacenza per tornare in Argentina. I bianconeri lo hanno salutato dieci giorni fa con una festa a lui dedicata. In dieci anni, dal 2005/2006, indossando la maglia bianconera Diego ha totalizzato 157 presenze di cui l’ultima contro San Donà nel Trofeo Eccellenza e ha marcato 18 mete. Grande giocatore, ma soprattutto uomo straordinario di cui tutti i Lyons sentiranno la mancanza. La Società bianconera gli manda un grande “in bocca al lupo” per la sua nuova avventura argentina.

 

 

 

 



15/07/2016 - Bruno e Riedo convocati con l'Italseven. Cornelli al raduno della Nazionale Sperimentale Under 20

Ci saranno anche i bianconeri Lorenzo Maria Bruno e Giacomo Riedo fra i 12 atleti che prenderanno parte alla terza ed ultima tappa del Grand Prix Series 7s, circuiti europei targati Rugby Europe, in programma sabato 16 e domenica 17 luglio a Gdnya (Polonia). I due leoni faranno parte dell’Italseven di Andy Vilk che si è detto soddisfatto del percorso di crescita intrapreso: “Dopo il nono posto raggiunto a Mosca, abbiamo lavorato per raggiungere l’obiettivo che ci eravamo fissati, ossia passare il turno, ad Exeter infatti siamo arrivati settimi, ci aspettiamo” – continua il responsabile tecnico – “questa settimana, di proseguire in questo cammino di crescita”.

Buone notizie anche dalla Nazionale Sperimentale Under 20 di cui farà parte un altro giovane bianconero. Si tratta di Simone Cornelli, figlio d’arte cresciuto nel vivaio bianconero fin dalla più tenera età e quest’anno grande protagonista con l’ASR Milano nel campionato di serie A. Dopo la convocazione con l’Accademia Nazionale di Parma di cui vestirà la maglia la prossima stagione è arrivata anche quella con la Nazionale Sperimentale allenata da Carlo Orlandi e Alessandro Troncon. I 30 atleti selezionati prenderanno parte al raduno di Castelnovo né Monti (Reggio Emilia) in calendario dal 24 al 28 luglio.

Per gli Azzurrini sarà il primo momento di incontro stagionale dopo aver conquistato la permanenza nel World Rugby U20 Championship nella finale vinta 41-17 contro il Giappone. Un nuovo gruppo, quello della Selezione Italiana Under 20, caratterizzato da un mix di atleti reduci dal Mondiale di categoria in Inghilterra e altri provenienti dalla Nazionale Italiana Under 18.

Al termine del raduno sarà ufficializzata la lista dei 26 atleti che prenderanno parte all'International Series a Cape Town, in Sudafrica, con partenza prevista il 2 agosto. Gli Azzurrini affronteranno il Sudafrica Schools venerdì 12 agosto, il Galles U20 martedì 16 agosto e chiuderanno il torneo sabato 20 agosto contro la Francia Under 20.



11/07/2016 - Grande prestazione dei bianconeri in Nazionale: sesta la Nazionale Universitaria, settimo l'Italseven
Si è conclusa l’avventura Azzurra della Nazionale Universitaria Seven con un ottimo sesto posto ai mondiali. Dopo la sconfitta con l’Australia nell’ultima partita del girone, gli Azzurri hanno superato l’Argentina con un ottimo 19 a 7 e si sono poi arresi per 20 a 0 alla Namibia. Grandi protagonisti del torneo anche i due bianconeri Leonardo Subacchi, capitano e portabandiera della Nazionale italiana e Marco Ferrari. Alla fine del torneo Subacchi si è detto molto soddisfatto della prestazione: «Si è trattato di una bellissima esperienza che ho vissuto con grande entusiasmo; vestire la maglia azzurra ha sempre un sapore speciale che personalmente è stato impreziosito dall’avere indossato la fascia di capitano e dall’essere il portabandiera. Sono molto soddisfatto della prestazione sia a livello personale che di squadra e spero di poterla ripetere in futuro».
Buona anche la prestazione dell’Italseven di Andrea Vilk che ha chiuso al settimo posto il Grand Prix europeo di Exeter, superando nell'ultimo match di giornata la Georgia per 7-0. Dopo aver chiuso in seconda posizione la Pool C nella prima giornata di gara gli Azzurri di Andy Vilk aprono la giornata affrontando la Francia nei quarti di finale della Cup, la parte alta del tabellone: ma un quarto d'ora alla pari contro i galletti, che il mese prossimo saranno a Rio per lottare per un oro olimpico, l'Italia deve arrendersi per 10-5 abbandonando l'opportunità di correre per la vittoria finale. Gli Azzurri accusano il colpo e nel play-off del Plate, colpiti a freddo da un uno-due tedesco in avvio di partita, non riescono a completare la rimonta e cedono per 21-12 alla Germania. Con il piazzamento di Mosca, dove gli Azzurri chiusero noni, già migliorato l'Italia riesce comunque a chiudere la tappa inglese del Gran Prix Rugby Europe con il sorriso, superando nel finale di gara la Georgia per 7-0.
Gli Azzurri giovedì voleranno in Polonia, a Gdynia, dove nel prossimo fine settimana prenderanno parte alla terza ed ultima tappa del circuito continentale 2016.
 
Exeter 7s - tutti i risultati
Pool C - 9 luglio
Italia v Germania 19-17
Gran Bretagna v Italia 31-0
Italia v Belgio 12-10
Fasi finali - 10 Luglio
Italia v Francia 5-10 (QF Cup)
Italia v Germania 12-21 (SF Plate)
Italia v Georgia 7-0 (Play-Off 7° posto)
 


08/07/2016 - Mantvydas Tveraga da Petrarca per rinforzare la seconda linea dei Lyons

I Lyons muovono ancora il mercato estivo comunicando il ritorno a Piacenza del seconda linea Mantvydas Tveraga che andrà a rinforzare un reparto particolarmente importante per i piani di gioco bianconeri. Per Tveraga si tratta di un ritorno nella città che lo aveva lanciato anche se questa volta vestirà colori diversi. Cresciuto nelle giovanili del Piacenza Rugby ha debuttato in serie A con i biancorossi prima di passare allo Stade Français per due stagioni. Dal 2007/08 al 2009/10 ha vestito la maglia del Rugby Parma nella massima serie italiana. L’anno successivo si è trasferito al Petrarca Padova, dove è rimasto per sei stagioni, vincendo lo Scudetto subito al debutto. Nel frattempo ha vestito anche la maglia della Nazionale Under 21 e dell’Italia A, ed è stato convocato con la Benetton Treviso in Pro 12. Si tratta di un giocatore di grande esperienza che va ad inserirsi con un ruolo fondamentale all’interno di un pacchetto di mischia molto giovane come quello bianconero.

L’arrivo di Tveraga è stato così commentato da Claudio Deltrovi direttore sportivo dei bianconeri: «Parlando con Mantvydas ho sentito il suo entusiasmo per la nuova sfida. Viene ai Lyons per trovare nuovi stimoli e con la volontà di mettere la sua forza e la sua esperienza a disposizione della squadra. Per noi era fondamentale dare peso ed esperienza alla mischia e Mantvydas le può portare entrambe.»

Mantvydas Tveraga, nato a Piacenza il 26/08/1986, altezza: 196 cm; peso: 106 kg (Seconda linea)



08/07/2016 - Bianconeri impegnati con la Nazionale Seven

È cominciata l’avventura ai Mondiali di Rugby Seven di Marco Ferrari e Leonardo Subacchi. I due giocatori bianconeri nella giornata di ieri hanno affrontato Namibia, Gran Bretagna e Repubblica Ceca. Contro gli africani e i britannici sono arrivate due sonore sconfitte rispettivamente per 40 a 12 e 35 a 0, mentre contro la Repubblica Ceca è arrivato il primo successo con un convincente 5 a 26 in favore degli Azzurri. Nella giornata di oggi si confronteranno con l’Australia. Al termine della mattinata, sulla base delle classifiche parziali, verranno definiti i match che si svolgeranno nel pomeriggio di domani.

Nella giornata di domani inoltre prenderà avvio la seconda tappa del 7s Rugby Europe Grand Prix Series che si disputerà ad Exeter in Inghilterra che, come già annunciato, vedrà protagonisti i bianconeri Lorenzo Maria Bruno e Giacomo Riedo.


All rights reserved - Tutti i contenuti sono di proprietà di Rugbylyons.it