Under 16

L’Under16 élite vince nonostante gli infortuni, tutt’altro epilogo per la regionale

Campionato élite

LYONS – FIRENZE 24-5 (mete 4-1)

Marcatori: mt. Perazzoli 7’, mt. Nakov 22’, mt Perazzoli 10’, mt. Nakov 20’

Convocati: Solari, Fornasari, Rossini, Teruggi, Nakov, Perazzoli, Coscia, Davoli, Montesissa, Bonetti, Rosellini, Calandroni, Amir Ali, Pozzoli, Borchieri

A disp.: Corti, Murano

Campionato regionale

LYONS – PARMA 0 – 70 (mete 0-12)

Convocati: Marchetta, Franzoso, Botti, Cerrato, Zucchini, Dallanegra, Cassinari, Amoakon, Agio, Marku, Treppi, Salotti, Kummer, Zabert, Caparco

A disp.: Rossi, Toninelli

Ritorno al futuro per l’élite, oggi, al campo Savoia, che centra la prima vittoria del 2019 e sfata il tabù degli incontri casalinghi, che sinora ci avevano visto sempre sconfitti tra le mura amiche. Dopo una settimana travagliata, tra il maltempo che ha accorciato gli allenamenti, e l’infermeria piena all’inverosimile, i nostri 17 in distinta, si sono però ritrovati vogliosi e determinati nel cercare la vittoria. Partita sostanzialmente senza storia, con i giovani bianconeri sempre in controllo, e che non hanno rischiato mai nulla. Vincere aiuta a vincere, e questa partita riporterà serenità e consapevolezza nei propri mezzi, ai nostri ragazzi.

L’infermeria strapiena ha avuto effetto anche sulla regionale che si presenta sul terreno di gioco contro il Parma con sole due riserve e vari giocatori non al meglio della forma. Nel primo tempo i nostri ragazzi soffrono, ma reggono abbastanza bene l’urto dei cugini parmensi: subiamo sì quattro mete, ma in un paio d’occasioni non riusciamo a segnare per banali errori a un passo dalla meta. Nella ripresa la stanchezza si fa sentire e alla fine il Parma dilaga con una serie di marcature con i nostri ragazzi non più in grado di contrastare gli avversari. Di questa partita dobbiamo salvare lo spirito di sacrificio dei nostri ragazzi, che si sono trovati di fronte una squadra indubbiamente più attrezzata: non pensiamo alla sconfitta e ripartiamo cercando di risollevarci nelle prossime partite.