Senza categoria

La Sitav Rugby Lyons cade anche a Recco

Recco, campo C. Androne – Domenica 24 marzo 2019

Serie A, XIV^ giornata

 

Tossini Pro Recco Rugby v Rugby Lyons 20-7 (20-0)

 

Marcatori: p.t. 5′ cp Agniel (3-0), 15′ m. Marco Monfrino tr. Agniel (10-0), 25′ m. Stefano Romano tr. Agniel (17-0), 30′ cp Agniel (20-0)  S.t. 57′ m. Rapone tr. Guillomot (20-7).

 

Tossini Pro Recco: Gaggero, Monfrino Ma., Panetti A., Becerra (43′ Torchia), Panetti M. (70′ Romano L.), Agniel (c), Romano S. (70′ Tagliavini L.), Leung Way, Monfrino Mi., Ciotoli, Metaliaj (51′ Nese), Chtaibi (43′ Barisone, 70′ Canoppia), Corbetta (51′ Actis), Bedocchi (51′ Noto), Avignone.

All. McLean

 

Lyons Piacenza: Via G., Boreri (61′ Via A.), Della Ragione, Subacchi, Bruno (c) (43′ Arrigo), Guillomot, Efori (51′ Gherardi), Masselli, Bedini (64′ Tarantini), Bance, Pedrazzani, Lekic (73′ Grassi), Rapone (66′ Borghi), Canderle, Potgieter (58′ Grassotti).

All. Solari – Baracchi

 

Arb. Palladino

AA1 Giovanelli , AA2 Kamili

 

Cartellini: 30′ giallo Lekic (LYONS), 53′ giallo Canderle (LYONS)

 

Calciatori: Agniel (RECCO) 4/6; Guillomot (LYONS) 1/1

 

Note: soleggiato e caldo, terreno di gioco in perfette condizioni.

 

Punti conquistati in classifica: Tossini Pro Recco 4, Lyons Piacenza 0.

 

Man of the Match: Mirko Monfrino (RECCO)

 

Continua il momento negativo per la Sitav Rugby Lyons, che incappa nella seconda sconfitta consecutiva sul campo della Pro Recco. Gli uomini di Solari e Baracchi mettono in campo la peggior prestazione stagionale, subendo incredibilmente il gioco avversario nel primo tempo senza riuscire a reagire in modo decisivo nel corso della partita. Si sapeva che la trasferta ligure sarebbe stata insidiosa, ma i Lyons sono comunque scesi in campo con poca concentrazione subendo tutti i 20 punti avversari nei primi 30’.

Il primo tempo è pura sofferenza per i bianconero, con la formazione biancoazzurra che trova i primi punti con il sempre preciso Agniel che trasforma un calcio di punizione al 5’. I Lyons faticano a risalire il campo e subisce la sempre forte mischia della Pro Recco, che propizia le due segnature pesanti di Monfrino e Romano al 15’ e 25’. La prima frazione si conclude con un altro calcio di Agniel e la timida reazione Lyons, che però non riescono a trovare la segnatura che riaprirebbe la partita: il primo tempo termina 20-0 per i liguri.

Nella ripresa il gioco si fa molto più spezzettato, complice il grande caldo, e i Lyons provano a riaprire la partita, con la meta al 57’ di Rapone, ex della partita. Manca sempre però un po’ di decisione e per questione di dettagli non arriva la seconda marcatura, che metterebbe fiato sul collo alla formazione ligure, che mette comunque in campo una difesa tenace e fisica con cui difende il vantaggio. Vittoria piena e meritata per la Pro Recco, che si impone quindi per 20-7 sul campo di casa.

La sconfitta odierna non incide molto sulla classifica: le due dirette inseguitrici, Rugby Milano e CUS Torino sono incappate in una sconfitta, quindi il vantaggio rimane consistente sulla seconda in classifica, che ora è l’Accademia Nazionale con 15 punti di distacco.

La Sitav Rugby Lyons deve subito rialzare la testa, e in questa fase  del campionato potrà contare su un calendario favorevole: nelle tre giornate prima della sosta di Pasqua la formazione bianconera affronterà le ultime tre della classifica del girone 1 (due di queste in casa), a partire dalla sfida di domenica prossima al Beltrametti contro il CUS Milano, in cui ci si attende una prova di orgoglio da parte dei Lyons.