NewsPrima squadra

Finalmente il primo test in vista della prossima stagione: al Beltrametti arriva il Verona Rugby

Dopo tanta attesa è arrivato il momento tanto attesa per Sitav Rugby Lyons. Sabato 28 alle ore 16.00 allo Stadio Walter Beltrametti i tifosi bianconeri potranno vedere per la prima volta all’opera i nuovissimi Leoni di Gonzalo Garcia e Davide Baracchi in quella che si può considerare un’amichevole di lusso, contro il Verona Rugby. La formazione veneta è appena retrocessa dal Top12, in un finale drammatico con lo spareggio perso contro la Lazio, ed è tra le squadre favorite per l’immediata risalita, visti i grandi investimenti che hanno sostenuto la squadra negli ultimi anni. Avversario quindi di valore per i bianconeri, che tra l’altra potranno salutare due vecchi amici come Michele Mortali e Giacomo Riedo, protagonisti in maglia Lyons nel campionato di Eccellenza tre anni fa, oltre ad Andrea Buondonno e Federico Silvestro, altri due ex bianconeri che hanno militato nei LYONS negli anni della Serie A.

Da parte Lyons c’è sicuramente tanta voglia di mettersi in mostra, dopo un’attesa prolungata di una settimana prima di poter scendere in campo: “I ragazzi non vedono davvero l’ora – dice l’head coach Gonzalo Garcia – e li vedo veramente carichi. Dopo oltre un mese di preparazione non abbiamo ancora avuto l’occasione di affrontare una partita ‘vera’ e per noi è davvero importante questo test contro Verona.” Inoltre Garcia ha analizzato la sfida nel dettaglio, specialmente per quanto riguarda le attese per i suoi: “L’importanza di questi test match è quella prendere confidenza con il gioco che vogliamo proporre nel corso della stagione, e di sviluppare degli automatismi che ci possono aiutare ad esprimere ciò che vogliamo mettere in campo. In questa fase di preparazione noi dello staff tecnico abbiamo cercato qualche cambiamento nell’impianto di gioco: i giocatori stanno rispondendo bene se siamo fiduciosi per quanto riguarda il futuro. Abbiamo tutti i giocatori a disposizione, a parte qualche acciaccato che comunque non impedirà ai ragazzi di scendere in campo.”

Protagonista ancora per questa stagione il capitano dei Lyons, Lorenzo Maria Bruno, arrivato alla quinta annata bianconera, che ci ha descritto come è andata finora la preparazione al prossimo campionato di Top12: “Nella squadra di quest’anno ho notato grande disponibilità da parte di tutti, con anche predisposizione al sacrificio e voglia di imparare: sicuramente il clima giusto per fare bene. Sul campo tutti hanno risposto bene sia mentalmente che fisicamente, garantendo allenamenti di qualità utili a crescere. Sarà il campo a dirci se tutto questo basta o dovremo impegnarci ancora di più: fare proclami ora non serve a molto, dobbiamo pensare solo al campo.” E a proposito di campo, bisogna parlare anche della sfida di sabato: “È la prima sfida contro un avversario “vero” e muoriamo dalla voglia di scendere in campo e fare quello che tutti noi amiamo fare. Sono sicuro che tutti noi giocheremo al 100% anche perché è l’ultima occasione di mettersi in mostra prima del debutto in gare ufficiali di settimana prossima in Coppa Italia. Il nostro focus sarà maggiormente orientato alla difesa, visto che in allenamento ci siamo concentrati soprattutto su questo aspetto del gioco: sarà importante trovare meccanismi comuni ed essere tutti alla stessa pagina.”

Ultime ore di grande attesa dunque per gli Garcia, Baracchi e i loro ragazzi, che non vedono l’ora di misurare le proprie ambizioni sul campo in questo primo importantissimo test.

Al termine della sfida, inoltre, ci sarà l’opportunità per i tifosi bianconeri di interagire con i nostri campioni, con la presentazione ufficiale della squadra sul prato del Beltrametti. Un’occasione per far conoscere i volti nuovi della rosa al loro pubblico e augurare un grosso “in bocca al lupo” a Sitav Rugby Lyons per la prossima stagione.