Prima squadra

Sitav Rugby Lyons cerca di rilanciarsi contro il Colorno

Sitav Rugby Lyons torna tra le mura amiche del Beltrametti, dove spera di ritrovare le sensazioni positive della vittoria contro i campioni d’Italia di Rovigo affrontando alle ore 14 di domenica l’HBS Colorno, per una nuova edizione del derby emiliano che negli ultimi anni ha regalato sfide palpitanti tra cui l’indimenticata finale di Serie A del 2019. 

 

Il Colorno è senza dubbio la sorpresa del campionato, con gli uomini allenati da Casellato che attualmente occupano la terza posizione in classifica con all’attivo quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta, patita di misura sul campo del Rovigo. Un notevole balzo in avanti, dopo la scorsa stagione conclusa al 9o posto senza particolari acuti. In questa stagione i biancorossi sono invece stati capaci di battere squadre più quotate come Calvisano e Fiamme Oro. L’ottimo avvio della formazione parmigiana è da attribuire all’importante campagna acquisti, che ha portato a Colorno giocatori di alto livello come il terza linea ex capitano della Nazionale U20 Koffi, il pilone azzurro Appiah e l’espera apertura Luciano Rodriguez, una garanzia quando si parla di Peroni TOP10. Oltre a questi acquisti da segnalare uno staff tecnico totalmente rinnovato, con il Coach Campione d’Italia Casellato al vertice di una struttura di cui fanno parte tecnici affermati come Filippo Frati e Cristian Prestera. L’ultimo confronto tra le due compagini risale allo scorso campionato, quando i Leoni si imposero nettamente al Beltrametti nel mese di Febbraio. 

 

In casa Lyons l’atmosfera si sente l’urgenza di riprendere a marciare dopo la brutta sconfitta di Mogliano, arrivata dopo due prove di alto profilo che avevano fruttato le vittorie su Viadana e Rovigo. I Leoni si sono scontrati contro il pack di mischia di Mogliano, che ha dettato legge mettendo in discesa il confronto dalla parte dei veneti. Nessuno può spiegare meglio del leader della mischia bianconera Alberto Rollero come i bianconeri si sono preparati a questa sfida: “La sconfitta di Mogliano è stata pesante non tanto per il risultato ma per il modo in cui è avvenuta: non siamo entrati con il piglio giusto e le due mete iniziali hanno fatto la differenza. In settimana ci siam concentrati sulla difesa e i punti d’incontro che sono stati un aspetto chiave della vittoria con rovigo e devono tornare un nostro punto di forza.” Rollero ha anche parlato dell’avversario di giornata, un’avversaria abituale ma che si è profondamente rinnovato: “Colorno è una squadra che abbiamo incontrato spesso negli ultimi anni ma quest’estate ha cambiato molto e ha dimostrato di avere un ottima organizzazione. Cercano di avere un gioco fatto di ritmo e ricerca degli spazi, che è un aspetto che anche noi ricerchiamo, per cui mi aspetto una partita aperta. Dovremo essere precisi nelle fasi statiche ed entrare in campo da subito con l’atteggiamento giusto per vincere la partita.”

 

Tutto pronto dunque per la 7a giornata di Peroni TOP10 in casa Lyons, che vogliono invertire la rotta e tornare alla vittoria. L’avversario è in forma e ha individualità importanti, ma con la spinta del Beltrametti nulla è impossibile per questa squadra.

Come in ogni partita casalinga di Sitav Rugby Lyons, la sfida sarà trasmessa in streaming sulla pagina Facebook Rugby Lyons 1963 e sul canale Youtube Sitav Rugby Lyons.

 

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Filizzola, Paz, Conti, Bruno (cap); Ledesma, Via A; Portillo, Petillo, Bance; Salvetti, Janse van Rensburg; Salerno, Rollero, Acosta

 

A disp: Rollero, Actis, Aloè, Cissè, Moretto, Fontana, Via G, Boreri