25/03/2018
08/04/2018
15/04/2018
22/04/2018
29/04/2018
PRIMO PIANO
TEMA DEL MESE
Pos. Squadra Punti

13/07/2018 - «Difficile raccogliere l’eredità di mio padre, ma ci proverò»

Quando Sandro Pattarini assunse la carica di presidente dei Lyons, nel 1973, aveva solo 37 anni, e proveniva da un recente passato di giocatore nel Piacenza Rugby (46 presenze). Accompagnò i Lyons dalla serie C alla serie A e fatta eccezione per i due anni, dal 1986 al 1988, in cui rivesti l’incari... --> Mostra Tutto
1.Sitav Rugby Lyons40
2.Cus Genova39
3.Accademia FIR14
4.Cavalieri U.R. Prato Sesto11
5.L Aquila Rugby Club9
6.Ottopagine Rugby Benevento9
ULTIMISSIME

24/09/2018 - Vittoria sofferta per i Lyons contro il Parabiago

Lyons – Parabiago 19 – 10

Lyons: Dalla Ragione, Bruno; Conti; Subacchi; Mori; Via; Rivetti; Lekic; Tarantini; Bance; Cisse; Pedrazzani; Greco; Canderle; Grassotti.

A disp: Rollero, Rapone, Borghi, Salerno, Masselli, Benelli, Colpani, Boreri, Efori, Bedini

Tabellino: mt Parabiago; mt Borghi tr Via; mt Tarantini, mt Parabiago, mt Bruno trasf. Via

Vittoria sofferta per la Sitav Rugby Lyons nella seconda uscita stagionale, in amichevole contro il Rugby Parabiago, che sarà avversario diretto nel girone A del prossimo campionato di Serie A.

La partenza è subito difficile per i Lyons con il Parabiago che porta pressione nei 22 metri bianconeri forzando un calcio di punizione da mischia  e con due buone maul avanzanti, prima che Mori e Conti levino le castagne dal fuoco portando l'ala del Parabiago fuori dal campo. Dopo la liberazione al piede di nuovo Parabiago in attacco con un buco in mezzo al campo, a cui la difesa rimedia con un fallo.  Ne genera una touche e il pack rossoblu entra di potenza nell'area di meta del Lyons,  portando quindi il risultato subito sullo 0-5

I Lyons provano subito a reagire spostando l’azione nella metà campo avversaria, senza però concretizzare per troppa imprecisione nei passaggi. Dopo un calcio di punizione giocato veloce Lekic fa salire la squadra fino dentro i 22, ma la difesa del Parabiago regge e riesce a sbrogliare. Dopo questa fiammata la partita scivola via su un binario in cui i Lyons attaccano, ma senza concretizzare contro la comunque buona difesa rossoblu, fino a concludere il primo tempo sul risultato di 0-5, che mette in piena mostra le difficoltà dei Lyons dal punto di vista tecnico, con decisamente troppi errori manuali che impediscono alla manovra di essere pungente fino in fondo.

Il secondo tempo la musica cambia e si apre subito con un'ottima percussione centrale di Mori che porta un calcio di punizione in zona avanzata per i Lyons, con una touche sfruttata alla perfezione e la meta di Borghi su maul avanzante, che grazie alla trasformazione di Via porta i Lyons in vantaggio per 7-5. Sul successivo calcio di rinvio subito grande azione di Bedini che trova il varco giusto, riportando la squadra in zona offensiva e a conquistare un nuovo calcio di punizione, ancora sfruttato dagli avanti con una serie di Pick and go che portano alla meta di Tarantini. I bianconeri ora sembrano poter definitivamente allungare, portandosi a 7 lunghezze di vantaggio sul 12-5.

Invece  i Lyons abbassano colpevolmente il ritmo e concedono un po’ di campo al Parabiago, che sfruttando anche un cartellino giallo a Lekic trovano un'altra meta in maul, portando a 20 minuti dalla fine il risultato su un pericoloso 12-10.

Ma i bianconeri sono la squadra con più energie e fanno di tutto per marcare di nuovo e mettere in cassaforte la vittoria. L’occasione si presenta al 72’ quando dopo una serie di fasi giocate finalmente in velocità e avanzamento la palla arriva fino all’ala, dove Capitan Bruno può superare il diretto marcatore per la meta del definitivo 19-10, senza particolari sussulti nei minuti finali.

Non troppo soddisfatto della prestazione dei suoi l’allenatore Emanuele Solari: “Della partita salvo il risultato e poco altro. Al netto degli errori tecnici, che in un’amichevole precampionato ci possono stare, quello che è mancato è stata una certa attitudine e voglia di giocare da parte di molti giocatori con ruoli chiave. Nel rugby senza attitudine e voglia di lavorare rimane ben poco, e la prestazione confusa e indisciplinata di oggi ne è dimostrazione: avevamo preparato determinate cose che non sono state messe in pratica se non nei primi 10 minuti del secondo tempo, quando abbiamo segnato due mete. Ora l’importante è trarre i giusti insegnamenti da questa partita e tornare sul campo con uno spirito diverso. Devo fare i miei complimenti ai nostri giovani che stanno crescendo in modo veramente impressionante come Bedini, Via ed Efori, che ha giocato anche fuori ruolo per tutto il match, e Lekic, che nel primo tempo è stato uno dei pochi a mettere voglia e grinta in campo, ma ha fatto una sciocchezza nel secondo tempo prendendosi un giallo dettato da foga e inesperienza. Questi ragazzi stanno dimostrando di meritarsi il posto in campo ed è importante per noi la loro crescita.

Manca sempre meno all’inizio del campionato ed è importante per i Leoni bianconeri ritrovare determinati meccanismi di gioco e motivazioni per competere e disputare una Serie A da protagonisti. Gli uomini di Solari e Baracchi potranno già rimettersi in gioco domenica prossima, quando al Beltrametti arriverà il Colorno, una delle squadre più attrezzate per la promozione in Top12, in quella che si può definire una vera amichevole di lusso.



22/09/2018 - Parte la Campagna Abbonamenti per la stagione 2018/2019

È ufficialmente partita la campagna abbonamenti per il campionato di Serie A 2018/2019 della Sitav Rugby Lyons, la cui speranza è avere un Beltrametti sempre più gremito per sostenere al massimo la squadra nella sua rincorsa alla promozione in Top12. L’obiettivo è chiaro, è per raggiungerlo i nostri Leoni avranno bisogno della spinta di tutta la famiglia bianconera.

A partire da martedì 25 settembre presso la sede della Sitav Rugby Lyons di Via Rigolli sarà possibile acquistare la tessera di abbonamento alle 9 partite interne previste dal nuovo calendario della Serie A. Naturalmente in caso di accesso alle semifinali sarà compresa nell’abbonamento l’eventuale sfida interna.

Il costo è di 80 euro per gli uomini e 50 euro ridotto per le donne, e sarà possibile sottoscrivere gli abbonamenti ogni martedì e giovedì dalle ore 17 alle ore 20 presso la sede Lyons, oltre che in occasione dell’amichevole tra le mura amiche dello Stadio Beltrametti contro il Rugby Colorno prevista per domenica 30 settembre e le prime due giornate del campionato di Serie A, con la prima partita casalinga il 21 ottobre contro l’ASR Milano.

 



21/09/2018 - L'Agenda del weekend: Dentro o fuori per Under 16 e Under 18

Nel weekend bianconero tornerà ad essere protagonista la Prima Squadra dopo una settimana di scarico, con la squadra di Serie A impegnata domenica 23 alle ore 15.30 in una nuova amichevole prestagionale: a sfidare i Leoni  tra le mura amiche dello Stadio Beltrametti sarà il Rugby Parabiago, che sarà curiosamente anche l’avversaria nella prima giornata di campionato il 14 ottobre. Test importante per gli uomini di Solari e Baracchi, contro una squadra che da diverse stagioni milita in Serie A con buoni risultati, ed è anche inserita nello stesso girone della Sitav Rugby Lyons.

Chiamata a scendere di nuovo in campo anche la Seconda Squadra di Simone Bossi, con addirittura un doppio impegno. I giovani leoni infatti saranno impegnati venerdì sera alle ore 20 in trasferta sul campo dei Lions Cremona, e già alle 12 di domenica ospiteranno il Bassa Bresciana al Beltrametti, una sorta di aperitivo in vista della sfida della prima squadra. Il doppio appuntamento è necessario per inserire i tanti giovani usciti dalle giovanili e far prendere confidenza alla squadra con i nuovi meccanismi di gioco.

È invece già decisiva la sfida dell’Under 18 contro il ValoRugby Emilia in trasferta. La sfida è valida per il barrage di accesso al campionato Èlite, e i giovani bianconeri devono difendere la vittoria ottenuta nella gara di andata disputata in casa. Appuntamento alle ore 13 a Reggio Emilia per questa fondamentale sfida, per cui i nostri ragazzi avranno bisogno di un sostegno speciale.

Altra partita di barrage per l’Èlite anche per i ragazzi dell’Under 16: domenica 23 sul campo Beltrametti 2 arriva l’ASD Rugby Pesaro, ed entrambe le squadre saranno più che mai agguerrite per passare alla seconda fase del barrage, dopo che l’accesso diretto al massimo campionato se l’è aggiudicata la Franchigia toscana dei Ghibellini, dopo aver battuto i Lyons per due punti in casa. Per tenere vive le speranze dei giovani bianconeri è fondamentale vincere.

 



18/09/2018 - Settimana di conferme per il settore giovanile dei Lyons

Under 18 in continua crescita grazie alla vittoria incassata domenica 16 settembre sul campo piacentino Giovanni “Cicci” Guanieri di Via Rigolli. La prima partita di barrage per accedere al campionato élite è stato uno scontro tra pari per la forte preparazione degli avversari del Valorugby, che non hanno reso il gioco facile ai nostri ragazzi nonostante il cartellino giallo al 12” per un loro giocatore. Risultato finale 22 a 17 per i Lyons con mete di Pozzoli L., Tumminello S. e Mori T. le squadre si sfideranno per la partita di ritorno domenica 23 settembre sul campo del Valorugby a Reggio Emilia.

Dopo una prima settimana di sconfitta, arriva per l’Under16, come sperato dagli allenatori, la vittoria nell’amichevole con l’Union Milano. Tanti i ragazzi scesi in campo (33 per i Lyons e 40 per la squadra milanese) che hanno potuto scontrarsi giocando in 4 tempi da 25”.  I tecnici piacentini hanno, così, potuto provare le opportune giocate in vista dello scontro con il Pesaro di domenica 23 settembre, partita decisiva per l’ingresso nel campionato élite. La giornata di sabato 16 settembre ha visto due squadre affrontarsi con grande equilibrio, tanto che i Lyons prevalgono sulla Union Milano per 6 mete a 4.

 



14/09/2018 - L'Agenda del weekend: Prima partita di barrage per l'Under18

Weekend di pausa per il settore seniores, con prima e seconda squadra che dovranno attendere la prossima settimana per scendere di nuovo in campo per le nuove amichevoli, mentre saranno i giovani leoni di Under18 e Under 16 a prendersi il palcoscenico.

L’Under18 è attesa dal primo impegno ufficiale ed è già una partita fondamentale per tutta la stagione dei ragazzi di Bergamaschi, Parmigiani e Zaini: alle ore 13.30 di domenica 16 settembre sul campo “Cicci” Guarnieri di Via Rigolli ci sarà il calcio di inizio dalla partita di andata del barrage valido per l’accesso al campionato Èlite contro il ValoRugby Emilia ASD. Sarà importante per i ragazzi mantenere il fattore campo nella gara di andata e avranno bisogno di tutto il sostegno della famiglia Lyons.

L’Under16 di Dadati e Dimilito, invece, disputerà un’amichevole contro l’Amatori Union Rugby Milano sabato 15 alle ore 17, sempre presso il campo “Cicci” Guarnieri di Via Rigolli. Dopo la sconfitta di misura subita nella prima partita di barrage Èlite contro la franchigia toscana dei Ghibellini questa partita è importante non perdere ritmo e ritrovare spirito e fiducia nei propri mezzi in vista del prossimo turno di barrage contro il Pesaro di domenica prossima.

 



11/09/2018 - Under 16 beffata per due punti, l'Under 18 in scioltezza

Sabato, 8 settembre, si è disputata al campo di Le Mose, intitolato a Carlo Mazzoni, la prima amichevole per l’Under 18 dei Lyons, che dovrà affrontare prossimamente il battage per accedere al campionato élite. Una prova decisamente positiva con cui i Lyons incassano la prima vittoria dell’anno a discapito dello Union Rugby Milano, che termina la partita senza alcuna meta. I Lyons  si sono dimostrati all’altezza  anche grazie ai nuovi arrivi dal vivaio del Piacenza Rugby che hanno creato forte intesa con i vecchi componenti della squadra ottenendo un punteggio finale di 45-0.

 

Weekend più difficile, invece, per l’Under16 che domenica 9 settembre doveva vedersela contro la franchigia toscana dei Ghibellini nella prima giornata di barrage per rimanere nel campionato Èlite. Sul difficile campo di Siena i giovani leoni hanno lottato ma hanno rimediato una sconfitta di misura solo per una trasformazione mancata, per il punteggio finale di 14 – 12 a favore dei Ghibellini. Partita dunque  equilibrata con parità di mete (2-2), ma troppi gli errori commessi dalla nostra squadra.

Gli allenatori sono comunque soddisfattine si complimentano con i ragazzi nella speranza di ottenere una risultato migliore nello scontro con il Pesaro, in programma nelle prossime settimane, per riuscire a passare al campionato élite. Un fine settimana tutto sommato positivo con tanta voglia di migliorare.

 



09/09/2018 - Lutto in casa Lyons
La società Rugby Lyons si stringe attorno ad Angela Petrarelli e alla sua famiglia in questo momento di lutto a causa della scomparsa della madre. Un abbraccio da parte di tutti i membri della famiglia Lyons.
All rights reserved - Tutti i contenuti sono di proprietà di Rugbylyons.it