18/01/2015
25/01/2015
01/02/2015
22/02/2015
08/03/2015
PRIMO PIANO
TEMA DEL MESE
Pos. Squadra Punti

30/01/2015 - Online il giornalino del mese di Febbraio

Torna il mensile Rugbylyons.it, il magazine ufficiale di Sitav Rugby Lyons in cui potrete trovare tutte le ultime notizie del mondo bianconero, mercato, risultati, le news di tutte le categorie e un sacco di contenuti speciali.  Come sempre potrete scaricare il giornalino direttamente all’indiriz... --> Mostra Tutto
Movember 2014
1.Pro Recco 14
2.Accademia FIR11
3.Sitav Rugby Lyons10
4.Rugby Reggio 8
5.U.R. Prato Sesto0
6.Gran Sasso Rugby0
ULTIMISSIME

01/02/2015 - I Lyons superano il Reggio e portano a casa quattro punti d'oro

Sitav Rugby Lyons – Reggio Emilia 28 – 20

Sitav Rugby Lyons: Amadasi, Pasini, Subacchi (60' Gherardi), Mortali Mi., Albertin (40' Bassi), Zucconi, Cammi, Bance (40' Benelli), Larsen, Fornari, Merli (69’ Nucci), Baracchi (50' Tarantini), Staibano, Silvestri, Ferri (40' Singh) A disp.: Paoletti.

Reggio Emilia: Torlai, D'Alberto, Daupi, Masini, Garulli, Fontanesi, Cazenave, Mannato, Vaki, Bergonzini, Mandelli, Dell'Acqua, Fiume, Goti, Rizzelli. A disp.: Gatti, Tognolli, Lanzano, Maccagna, Chiesi, Grassi, Carbone, Mora.

Primo Tempo: 2' drop Zucconi (3 - 0), 7' drop Zucconi (6 - 0), 13' cp Mortali Mi. (9 - 0), 17' cp Garulli (9 - 3), 25' cp Mortali Mi. (12 - 3), 31' cp Mortali Mi. (15 - 3), 35' cp Garulli (15 - 6), 39' mt Larsen tr Mortali Mi.(22 - 6) Secondo Tempo: 46' mt Cazenave tr Garulli (22 - 13), 49' cp Mortali Mi. (25 - 13), 64' mt Carbone tr Garulli (25 - 20), 68' cp Mortali Mi. (28 - 20)

Note: Primo Tempo: 16' Cartellino Giallo Albertin (Lyons), 24' Cartellino Giallo D'Alberto (Reggio Emilia) Secondo Tempo: 70' Cartellino Giallo Gherardi (Lyons), 83' Cartellino Giallo Pasini (Lyons)

I Lyons portano a casa un sofferto successo contro il Reggio Emilia in quello che era già uno spareggio promozione. I bianconeri, costretti a vincere dopo lo stop di Recco, hanno subito rispettato il compito a cui erano chiamati, imponendo il proprio gioco fin dai minuti iniziali. I primi punti sono infatti arrivati da due illuminanti drop di uno Zucconi davvero ispirato a cui è seguita la solita lotta a distanza fra Mortali e Garulli che permette ai Lyons di portarsi sul 15 a 6. Sul finire del primo tempo una splendida azione dei Lyons, orchestrata da Staibano, travolge la difesa dei reggiani e manda Larsen in meta. La prima frazione di gioco si chiude quindi sul 22 a 6 in favore dei Lyons che devono però subire il ritorno di fiamma degli ospiti nella ripresa. I reggiani infatti tornano in campo agguerritissimi e marcano con Cazenave dopo soli sei minuti. Mortali, impeccabile dalla piazzola, riesce a tenere gli avversari a distanza, ma al 64’ il Reggio ritrova la meta questa volta con Carbone. Passano solo quattro minuti ed è di nuovo il piede di Mortali a punire gli ospiti che si ritrovano di nuovo a meno otto. Nel finale la squadra rossonera ha ancora l’occasione di accorciare e portare a casa un punto di bonus, ma Garulli fallisce da posizione non impossibile.



01/02/2015 - U.18 A Bologna senza cuore

FORMAZIONE: Sagner (Vicecap.),  Belforti, Perotti, Bini, Ghezzi, Cornelli, Efori, Patelli, Moraschi, Groppi (Cap.), Desari, Hoxha, Molinari, Guglielmetti, El Yousfi. A disposizione: Sabatta, Lekic Mi., Nicolini, Fumi, Beghi, Polverini, Pontalto.

Allenatori: Bassi/Cerbi

BOLOGNA 1928 - LYONS 15-10

Mete: Cornelli 1.

Trasf.: Cornelli 1/1

Calci: Cornelli 1/1


            Nell’ultima giornata del campionato regionale i ragazzi di Bassi e Cerbi incappano nella loro prima sconfitta,  contro un buon Bologna 1928 grintoso e per nulla intimidito ad affrontare la prima in classifica. Quello che preoccupa non è la sconfitta che è ininfluente al fine della classifica, ma l’atteggiamento superficiale tenuto sia durante la settimana che durante la partita, mai pericolosi sempre in ritardo sul punto d’incontro, troppe palle perse, scelte di gioco dubbie, sempre troppi i falli fatti e troppo nervosi. Non serve a nulla recriminare sulle condizioni del campo, sulle scelte arbitrali o altro, sono solo scuse, il Bologna ha dimostrato che se si gioca con il cuore nulla è impossibile.

Domenica inizia la 2ª fase ed in settimana bisognerà riflettere e fare tesoro degli errori commessi oggi, fare un bel reset e ripartire, il materiale umano è buono e la squadra ha sicuramente capito cosa non ha funzionato e da dove deve ripartire.…….………..

………..DUMA LYONS!!!!!



31/01/2015 - L'agenda del weekend

Ancora un fine settimana densissimo di appuntamenti per i Lyons che saranno impegnati nella terza giornata della poule promozione contro il Reggio Emilia. Quella che andrà in scena domenica al Beltrametti è già una sfida decisiva che può valere una stagione: dopo lo stop di Recco, infatti, i Lyons non possono più permettersi passi falsi e l'unico risultato disponibile è la vittoria. Come sempre il match potrà essere seguito live sul nostro sito a partire dalle 14.30.

In campo anche l'Under 18 che dovrà confrontarsi in trasferta con il Bologna nell'ultima giornata della prima fase del campionato.

Nella mattinata di domenica doppio impegno per l'Under 14 che affronterà il Parma allo stadio G. Savoia, mentre al Beltrametti 2 il Propaganda sarà protagonista di un concentramento. Rimarranno invece a riposo cadetti e Under 16.

 



30/01/2015 - Online il giornalino del mese di Febbraio

Torna il mensile Rugbylyons.it, il magazine ufficiale di Sitav Rugby Lyons in cui potrete trovare tutte le ultime notizie del mondo bianconero, mercato, risultati, le news di tutte le categorie e un sacco di contenuti speciali. 

Come sempre potrete scaricare il giornalino direttamente all’indirizzo:

http://www.rugbylyons.it/giornalino.php

 

 

 

 



27/01/2015 - I cadetti superano il Ravenna e si lanciano in testa alla classifica

Sitav Rugby Lyons – Ravenna RFC 67 – 17

Marcatori: Primo tempo: 4' mt Cantù (5-0), 6' mt Rivetti tr Montanari (12-0), 9' mt Montanari (17-0), 11' mt Rivetti tr Montanari (24-0), 13' mt Boreri tr Montanari (31-0), 21' mt Ravenna (31-5), 23' mt Montanari tr Montanari (38-5), 29' mt Rattotti (43-5), 37' mt Ravenna (43-10), Secondo tempo: 6' mt Groppelli (48-10), 9' mt Rattotti tr Montanari (55-10), 15' mt Ravenna tr Ravenna (55-17), 17' mt Boreri tr Rattotti (62-17), 22' meta Rivetti (67-17)

Nella seconda giornata della 2° fase di campionato di serie C, i Lyons di Orlandi e Acquaro tornano a giocare fra le mura amiche dopo due mesi; l'avversario è il Ravenna, squadra mai affrontata quest'anno ma che si è classificata al secondo posto dell'altro girone emiliano-romagnolo. Giornata perfetta per giocare a rugby: splende un bel sole, c'è pochissimo vento e il campo, nonostante la pioggia dei giorni scorsi, è in condizioni abbastanza buone. La partita si mette subito bene per i Lyons, il punto di bonus arriva dopo soli 11 minuti, grazie ad una buona circolazione di palla da parte dei trequarti bianconeri. Ma ecco che a metà tempo, sul 31-0 per i leoni, il Ravenna si sveglia e incomincia a giocare, e nei restanti 20 minuti riesce a segnare due mete, chiudendo la prima frazione sul 43-10 per i piacentini. Nel secondo tempo, i Lyons sono autori di grandi giocate, ma non riescono a concretizzare, segnano solo 4 mete. A fronte dei tanti errori e dai troppi falli concessi dai leoni, il Ravenna trova coraggio e riesce ad arrivare diverse volte nell'area dei 22 bianconera, riuscendo a segnare solo una meta grazie a una buona difesa dei Lyons. I romagnoli tenteranno fino alla fine di raggiungere il punto di bonus, segnando la quarta meta, ma sono i piacentini a comandare, sia in attacco che in difesa, negando loro la possibilità di andare a marcare. L'incontro si conclude 67-17 per i bianconeri, un'altra vittoria messa in cascina per raggiungere la promozione; i Lyons hanno mostrato un buon rugby, a tratti anche spettacolare; buona circolazione della palla da parte dei trequarti e buona anche la prestazione in mischia e in rimessa laterale. Sono stati bravi a non concedere agli avversari il punto di bonus difensivo, grazie ad una buona difesa, e bravi a prendere subito in mano le redini del match imponendo da subito un gran ritmo. L'unica pecca ancora da migliorare è la disciplina: ancora troppi falli commessi, e come dice coach Orlandi nel post-partita, se si vuole vincere il campionato bisogna migliorare anche sotto il punto di vista disciplinare; protagonista della partita è Rivetti, una prestazione convincente e una tripletta messa a segno. Prossimo avversario sarà il Rimini (altro avversario inedito) , il 15 febbraio; i Lyons in queste due settimane si alleneranno per preparare al meglio questa partita.



26/01/2015 - U.18 Senza paura

FORMAZIONE: Cornelli, Belforti, Finardi, Bini, Beghi, Sagner (Vicecap.), Negri, Patelli, Brigati, Desari, Xoxha, Lekic Mi., Ceresa, Groppi ( Cap.). A disposizione: El Youfi, Molinari, Nicolini, Moraschi, Efori, Ghezzi, Perotti

Allenatori: Bassi/Cerbi

LYONS- MODENA 33-20

Mete: Finardi 3, Sagner 1, Di Lucchio1.

Trasf.: Beghi 4/5

Calci: Beghi 0/1

Nella penultima giornata del campionato regionale l’U.18 al Savoia si sono affrontate le prime della classe, dove ai fini della classifica il risultato per il passaggio alla 2ª fare era ininfluente, ma serviva solo per determinare chi avrebbe chiuso al 1° posto il girone. Il Modena si è presentato al Savoia agguerrito ed intenzionato a riscattare la gara d’andata, i Lyons a dimostrare che il primato in classifica è meritato, ne è scaturita una gara intensa e ben giocata da ambo le parti, con i Bianconeri più cinici e forse meglio organizzati dove hanno saputo sfruttare ogni minimo errore degli avversari specie nella prima frazione di gara, raccogliendo il punto di bonus già allo scadere del 1° tempo chiudendo sul 26-10, frutto dell’ennesima prova positiva di Finardi autore di un’altra tripletta e della meta di Sagner. Nella ripresa Di Lucchio segna quella che doveva essere la meta della tranquillità, ma la troppa sicurezza porta i ragazzi a giocare a corrente alternata così il Modena cerca di riaprire la gara marcando 2 volte,  buona comunque la reazione dei Lyons che impediscono ai Modenesi di marcare ancora per il punto di bonus e chiudere il risultato sul definitivo 33-20.

Domenica si giocherà l’ultima gara della 1ª fase a Bologna in attesa di sapere il calendario della 2ª parte della stagione…………

………..DUMA LYONS!!!!!



25/01/2015 - U16 - Vittoria convincente sul Modena

(Elite Under 16 25/01/2015, 2^ Giornata Ritorno)

Lyons - Modena                             24 -     7 (Mete 4-1)

LYONS - Formazione

Ontani Diego; Belforti Federico; Beltramini Alessandro; Malta Samuele; Spezia Luca; Groppelli Nicholas;Dhima Claudio; Bedini Paolo (Capitano); Monsoni Riccardo; Valeri Andrea (Vice Capitano); Dallavalle Joshua; Pozzoli Lorenzo; Stocchi Nicolò; Borghi Riccardo;. Pinotti Andrea.

A Disp.           Molinari Dario; Cattani Lorenzo; Lamberti Francesco; Grassi Emanuele; Bonetti Tommaso; Bertoni Andrea.

Marcature Lyons:

Mete:  Bedini Paolo(2); Dallavalle Joshua(1); Ontani Diego(1).

Trasformazioni:      Ontani Diego                      2 su 4.

Allenatori: Boiocchi Oscar; Cornelli Lorenzo; Bergamaschi Fabio.

Seconda giornata di ritorno all’insegna del bel tempo, un bel sole caldo ha accompagnato l’incontro disputatosi al Beltrametti-2, terreno di gioco ottimale, discreto pubblico di ambo le tifoserie.

La squadra ospite di oggi è Modena Rugby 1965, seconda in classifica; nell’incontro di andata, a Modena, avevamo perso 19-12 risultato dovuto ad una prestazione non del tutto convinta da parte dei nostri ragazzi, oggi è stato il giorno del riscatto.

Durante il primo tempo non concediamo nulla agli avversari, buona penetrazione in attacco e buona tenuta in difesa, la loro mischia è più organizzata e più pesante, ma portiamo a casa le nostre mischie e contendiamo, a volte rubando, le mischie avversarie, in touch ci comportiamo bene e, dopo alcuni minuti segniamo la prima meta, non bisogna aspettare molto per marcare la seconda meta, così fino quasi alla fine del tempo, quando il Modena riesce ad impensierirci venendo a giocare spesso nei nostri 22, ma l’arbitro decreta la fine della prima sessione di gioco che finisce (14-0).

L’inizio del secondo tempo vede la squadra ospite protagonista, evidentemente sono riusciti a ricaricarsi durante l’intervallo, ci segnano una meta di forza (14-7), ma i nostri ragazzi non ci stanno, hanno voglia di giocare e si impegnano per mantenere il vantaggio, ma si vede che non sono ancora soddisfatti del risultato, mantengono alto il ritmo e arriva la terza meta (19-7), la reazione degli avversari non si fa attendere, ma i ragazzi arginano senza affanno e, durante un’azione di attacco della squadra modenese ormai quasi nei nostri 22, con un intercetto preciso e sicuro, andiamo ancora a violare l’area di meta avversaria aggiudicandoci l’incontro con cinque punti (quattro per la vittoria e uno per il bonus della quarta meta), risultato finale (24-7).

Partita corretta divertente e dinamica ma soprattutto senza infortuni gravi, arbitraggio imparziale e attento, educativo per i ragazzi a cui sono state spiegate, puntualmente, le decisioni prese.

Si va in doccia e non rimane che partecipare ad un terzo tempo affollato in sede, magistralmente gestito da: mamme, nonne, zie ecc. volontarie delle categorie 16 e  18 dei Lyons che  hanno giocato in contemporanea con le rispettive categorie di Modena, alla fine l’organizzazione avrà fornito pasta e dolci a più di 120 persone.

Due settimane di fermo con il campionato Elite, per poter disputare un incontro con il Centro di Formazione in data 08/02/2015 contro il Recco; il campionato riprenderà il 15/02 a Parma contro gli Amatori, altro incontro che all’andata e finito con una sconfitta (22-21) speriamo di rifarci anche in quell’occasione. 


All rights reserved - Tutti i contenuti sono di proprietà di Rugbylyons.it