AMICI LYONS

Il 10 Settembre 2015 si è costituita l’Associazione Amici Rugby Lyons con il seguente scopo:

l’affermazione dell’ideale sportivo e dei suoi valori morali, culturali e di solidarietà, con particolare riferimento al movimento rugbystico, al suo sviluppo sul territorio nazionale, regionale e comunale, direttamente in sinergia con altre Associazioni, Enti, Istituzioni e in particolar modo con “ASD Rugby Lyons Piacenza”. L’associazione Amici Rugby Lyons favorisce e sostiene, anche con proprie donazioni, lo sviluppo dell’“ASD RUGBY LYONS”; agisce con azioni sistematiche per garantire tutte quelle attività che garantiscono la formazione dei giovani che intraprendono l’attività sportiva rugbystica, compresa quella agonistica.

L’associazione ritiene che la partecipazione di genitori e sostenitori sia fondamentale per raggiungere le finalità prefissate.

Per qualsiasi informazione potete contattare Paolo Orlandi in sede il mercoledì e il venerdì dalle 18.30 alle 19.30


CHEERLEADERS ...e si! abbiamo avuto anche loro...

Era un pomeriggio di fine estate del 2010 quando le compagne e mogli di alcuni giocatori dei Lyons decisero quasi per gioco di creare un gruppo di cheerleading, pur non avendo una preparazione professionale …la proposta incontrò subito l’entusiasmo sia dei giocatori che della società Rugby Lyons così le ragazze si misero subito al lavoro per preparare qualche semplice coreografia.

Dall’Ottobre 2010 il gruppo venne composto, formato inizialmente da Judith Quintero Velazquez, Isabella Antonacci, Laura Blanco, Elena Bragalini, Raffaella Bellocchi, Claudia Vecchia e Gabriella Atti. Successivamente si unirono al gruppo anche Laura Bergamaschi , Elena Barabaschi e Isabella Silva, sostituendo le uscenti Claudia e Gabriella, e per un breve periodo anche Yeny Valdes Quintero.

Nel corso dei due anni le ragazze hanno sempre accompagnato i ragazzi nelle partite in casa, oltre a partecipare attivamente ai numerosi eventi benefici e non organizzati dalla società.

Le cheerleaders ringraziano Elena, Palmina, Stefano Carini per il supporto tecnico e Gianluca Cammi per lo sponsor.